L’inglese in cucina – Healty Food

Quando si viaggia, si sa, è bello esplorare le abitudini culinarie del posto che si sta visitando.

Si parte sempre con l’intenzione di provare di tutto di più, si sceglie il ristorante che ci sembra più carino, ci si siede al tavolo pieni di aspettativa (e fame!), si apre il menù e…panico!!! Magari siamo in vacanza in the middle of nowhere, dove si parla chissà quale sconosciuta lingua minore, e nonostante tutto abbiamo la fortuna di trovare un menù in inglese, eppure noi italiani abbiamo sempre un po’ di difficolta a raccapezzolarci con glossari troppo distanti dal nostro amato Made in Italy.

Vuoi le abitudini che anche a tavola sono differenti, i piatti sconosciuti, la fame, il cameriere che parla sempre troppo veloce, ci limitiamo a dire “the same”, accodandoci alla scelta del nostro compagno di viaggio/amico/collega che in inglese se la cava meglio di noi (o, peggio ancora, sbirciando i piatti sul tavolo accanto al nostro!).

Onde evitare spiacevoli inconvenienti, o semplicemente per essere più autonomi, una rapida scorsa alla sezione “A tavola” della nostra guida di viaggio non può che far bene (solitamente viene fornito un breve glossario dei termini più utili)…ma perché non arrivare già preparati “studiando” durante l’anno?!

Sul web si trovano moltissimi food blog in lingua inglese, che oltre a fornirci idee e ricette nuove da inserire nella nostra quotidianità, ruotano attorno a tematiche che stanno prendendo sempre più piede all’interno dell’attuale dibattito alimentare: il biologico, il vegetarianismo , il Km0…in poche parole, l’healthy food, ovvero l’alimentazione salutare.

Molti di questi blog sono particolarmente belli dal punto di vista grafico e fotografico, quindi piacevoli da consultare fin da subito. Anche se all’inizio non sembreranno di facile comprensione, l’importante è familiarizzare con i termini più ricorrenti, piano piano la lettura sarà sempre più scorrevole e ben presto vi renderete conto di essere in grado di comprendere la maggior parte delle ricette che consulterete in lingua inglese.

Wordreference è sicuramente il dizionario online più immediato e facile da consultare, oltre che molto attendibile (dimenticate google traduttore, ma questa è ormai cosa ovvia e risaputa).

Per incoraggiarvi nell’esplorazione, vi lascerò alcuni link di quelli che sono i food blog che amo di più, che consulto spesso quando mi va di sperimentare in cucina, e che last but not least, contribuiscono costantemente all’arricchimento del mio vocabolario inglese.

Prima però, vi lascio una lista dei principali termini e verbi che potreste trovare più spesso nelle ricette -in questo caso nelle ricette healthy-, così da facilitarvi nelle prime letture.

inglese in cucina herbs

inglese in cucina v&f

 

Ora che avete familiarizzato con i nomi di alcuni ingredienti (se vi va potete stamparli e appenderli in cucina!), ecco a voi due dei blog di cui vi parlavo…buona lettura!!!

Deliciously Ella: un viaggio verso la scoperta di ingredienti semplici e ricette sane, con suggerimenti su quali attrezzi usare in cucina, dove mangiare cose buone a Londra e alcuni beauty tips, consigli di bellezza!

Green Kitchen Stories: il mio preferito in assoluto, in cui foto e ricette di cucina, si intrecciano a racconti di viaggio e alla scoperta di sapori dal mondo.

Have a nice weekend!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...